La “terza abbondante” anche se hai una “prima scarsa”? Certo che si può
Giancarlo
Posted in Blog, Chirurgia seno

La “terza abbondante” anche se hai una “prima scarsa”? Certo che si può

Molte tra le donne che desiderano aumentare il seno partono da una ipoplasia mammaria importante; avere un seno piccolo, a volte piccolissimo, può provocare in molte di loro un complesso che in alcuni casi può anche portare a difficoltà di relazione. E spesso si dice che anche intervenendo con una Mastoplastica Additiva non si riuscirà […]

Giancarlo
Posted in Chirurgia seno

Mammella Tuberosa

Nella Chirurgia Estetica la Mammella Tuberosa ha da sempre rappresentato una sfida complicata per il Chirurgo Plastico. Il nostro approccio con tecnica combinata ha permesso di ottenere però ottimi risultati. Base mammaria stretta, areola ipertrofica fino ad occupare l’intera parte apicale della mammella, distanza inframammaria importante e spesso asimmetria notevole: queste sono le caratteristiche malformative più evidenti […]

Giancarlo
Posted in Chirurgia seno

Mastopessi

La Mastopessi o Lifting del seno è l’intervento con il quale una mammella molto svuotata e scesa viene riportata a un volume e a una posizione idonea. Allattamenti lunghi o ripetuti, dimagrimenti importanti o repentini, età o fattori costituzionali possono portare alla perdita di tono di cute e ipotrofia ghiandolare e a una discesa dei […]

Giancarlo
Posted in Chirurgia seno

Mastoplastica Riduttiva

La Mastoplastica Riduttiva è uno degli interventi più comuni ed importanti nella Chirurgia Plastica ed Estetica e consiste nel ridurre le dimensioni di mammelle ipertrofiche, dando alle stesse una forma idonea e una dimensione ottimale. Dalla semplice ipertrofia mammaria alla vera gigantomastia esiste una gamma di malformazioni mammarie che può portare anche a rendere questa […]

Giancarlo
Posted in Chirurgia seno

Mastoplastica Additiva

La Mastoplastica Additiva, forse, attualmente, l’intervento più frequente nella Chirurgia Estetica, consiste nell’aumento volumetrico del seno tramite il posizionamento sottoghiandolare o sottomuscolare di protesi mammarie in silicone. QUALI PROTESI?           La scelta delle protesi, anatomiche o tonde, dipende da vari fattori tra i quali le caratteristiche anatomiche della paziente, la disponibilità di tessuto mammario […]